Ingegneria Elettronica Online: cosa c’è da sapere

Conseguire una laurea ingegneria elettronica online significa aprirsi un percorso molto richiesto sul mercato del lavoro. Dopo aver letto questo post saprai tutto sui Corsi di Laurea Ingegneria Elettronica Triennale e Magistrale; sull’iter formativo, sulle materie e su tutti i vantaggi correlati a questo percorso.

Il corso di laurea in Ingegneria elettronica online è decisamente affascinante, ma spesso viene sottovalutato tra gli studenti che preferiscono orientarsi verso altri indirizzi ingegneristici. Si tratta, però, di un errore di valutazione. Perché quella elettronica, oggi, è una branca del campo dell’ingegneria sempre più richiesta nelle professioni contemporanee data la sua alta componente tecnologica. Lo studente laureato, infatti, può trovare lavoro sia nelle realtà industriali e nelle telecomunicazioni; sia in campo informatico, che a livello infrastrutturale.

Ingegneria Elettronica: cosa si studia?

Come detto, l’ingegneria elettronica è un ramo dell’ingegneria che, utilizzando i fondamenti di varie scienze del sapere elettronico, si occupa della progettazione di sistemi deputati alla trasmissione e alla codifica delle informazioni attraverso sistemi complessi e circuiti elettrici. Per capire meglio quando si parla d'”informazione”, basti pensare che già dal Novecento, l’applicazione di questa scienza trovava compiutezza nella trasmissione del segnale radio, tanto da essere chiamata “Ingegneria Radio“. Dal punto di vista delle materie di base, il corsisita si concentrerà sui fondamenti della laurea tradizionali in ingegneria come matematica e fisica che vengono declinati soprattutto in ambito informatico e delle telecomunicazioni.

Ingegneria Elettronica Ingegneria Elettrica differenze

Accade spesso che lo studente finisca per confondere la laurea ingegneria elettronica e la laurea ingegneria elettrica (oggi denominata con la più fortunata nomenclatura di ingegneria elettrotecnica). In realtà – a parziale giustificazione delle incomprensioni – bisogna ribadire che entrambi gli indirizzi giungono normalmente anche a sovrapporre i propri campi di applicazione. Tuttavia, possono essere distinte su scala quantitativa. L’ingegneria elettronica, infatti, concerne maggiormente le basse frequenze e la trasmissione d’informazioni; mentre l’Ingegneria elettrica (o elettrotecnica), pertiene il vero e proprio trasporto e trasformazione di energia elettrica, che richiede una potenza elettrica decisamente più alta.

Torna all’indice

Materie

Il percorso diventa ancora più interessante dal punto di vista accademico perché è un corso di ingegneria a numero aperto (per la triennale). Per accedervi, allo studente basta essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o di altro titolo conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. Successivamente, è sufficiente effettuare un test d’ingresso dal carattere non esclusivo. Solo se non superata, la prova comporta l’integrazione di Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Dal punto di vista delle materie ingegneria elettronica, lo studente – come detto – troverà tanta matematica. Immancabili, ad esempio, sono gli esami di Analisi (MAT/05), ma anche di Fisica generale (FIS/01) (sia di primo che di secondo livello), di Geometria (MAT/03) e di Chimica (CHIM/07). Il curriculum elettronico, però, richiede anche una più decisa verticalità su alcune materie caratterizzanti. Come quelle di seguito:

  • Fondamenti di Elettronica – ING-INF/01
  • Fondamenti di Telecomunicazioni – ING-INF/03
  • Elettrotecnica – ING-IND/31
  • Teoria dei circuiti – ING-IND/31
  • Elettronica Digitale – ING-INF/01
  • Elettronica Analogica – ING-INF/01
  • Campi Elettromagnetici – ING-INF/02
  • Tecnologie Circuitali – ING-IND/31
  • Teoria dei Segnali – ING-INF/03

È chiaro, poi, che una materia di studio così pratica e che fa dell’innovazione il suo punto di forza, preveda numerosi laboratori dove mettere in pratica la teoria appresa durante le lezioni frontali. Oltre alla possibilità di svolgere tirocini formativi presso aziende o enti del settore, per prepararsi a una carriera professionale di successo.

Torna all’indice

Sbocchi Lavorativi

Le materie ingegneria elettronica preparano dunque professionisti in differenti campi applicativi, dal respiro decisamente contemporaneo. Sono proprio la spendibilità e gli sbocchi lavorativi ingegneria elettronica, a renderlo così appetibile per gli studenti in cerca di un corso di laurea estremamente competitivo. L’ingegnere elettronico trova lavoro soprattutto nei reparti ICT e nei dipartimenti Ricerca e Sviluppo di aziende dalla forte componente high-tech. Inoltre, trova un naturale sbocco lavorativo nel campo della telefonia mobile, vista l’applicabilità nella trasmissioni di dati e nelle telecomunicazioni. Seguono alcune delle posizioni lavorative aperte da questo corso:

  • System Engineer
  • IT Consultant
  • Web & Software Developer
  • Mobile Application Developer
  • Digital Innovation Engineer
  • Responsabile Ricerca e Sviluppo
  • Tecnici Elettronici e Meccanici

Torna all’indice

Studiare Ingegneria Elettronica Online

È possibile studiare ingegneria elettronica anche online, assicurandosi un titolo dall’indiscusso valore con i vantaggi connessi all’apprendimento erogato dalle università telematiche. Per gli studenti lavoratori, per chi preferisce apprendere a distanza grazie alle piattaforme e-learning disponibili 24/7 e per tutti quelli che hanno necessità di riconoscimento CFU e desiderano un titolo riconosciuto dal MIUR, una laurea ingegneria elettronica online è una scelta di alto e sicuro prestigio.

Torna all’indice

Corsi di Laurea Online

I Corsi di Laurea con il curriculum elettronico, disponibili in via telematica, prediligono la qualità piuttosto che la quantità. In effetti, l’offerta formativa per questo percorso è assicurata esclusivamente dall’Università Niccolò Cusano, che offre due possibilità di eccellenza: uno per la laurea triennale e un altro per la laurea specialistica.

Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Ind. – Curriculum Elettronico – Unicusano

Nel corso della Laurea Triennale L-9 in Ingegneria Industriale – Curriculum Elettronico della Università Niccolò Cusano sono assicurati molteplici attività laboratoriali, in modo da preparare il corsista a diversi ambiti lavorativi di stampo industriale. Il percorso è strutturato in modo da offrire allo studente la formazione necessaria per diventare un professionista in aziende di settori come quello aerospaziale, robotico, energetico e dei trasporti.

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica – Unicusano

Il corso di Laurea Magistrale LM-29 in Ingegneria Elettronica – sempre della Università Niccolò Cusano -, invece, prevede un’immersione più profonda nelle materie più specificatamente attinenti all’elettronica. A differenza della triennale, l’iscrizione è disciplinata dal possesso di una laurea triennale e dal conseguimento di CFU in settori scientifici disciplinari cardine (24 CFU in MAT/02, MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08, MAT/09; 9 CFU in FIS/01 e/o FIS/03; 9 CFU in ING-IND/31, ING-IND/32 e ING-IND/33; 27 CFU ING-INF/01, ING-INF/02, ING-INF/03, ING-INF/07.

La padronanza che viene acquisita dallo studente della laurea specialistica lo porta a diventare un profilo perfetto in grado di elaborare sistemi complessi e innovativi per le aziende del settore. Questa LM-29, dunque, assicura un’alta qualificazione che si riverbera nella spendibilità della laurea nei contesti d’avanguardia dello spettro dell’Ingegneria classica ed elettronica.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Se stai decidendo a quale Università Online in Ingegneria iscriverti oppure quale corso di Laurea Online in Ingegneria o Master Online in Ingegneria scegliere, non esitare a contattarci attraverso il modulo contatti, ti forniremo una consulenza gratuita per supportarti nella scelta del tuo percorso formativo in maniera consapevole e mirata.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *