Corso di Laurea Online in Ingegneria Gestionale – Curriculum Gestione del Rischio (Mercatorum)

  Università Telematica Mercatorum
  Laurea Magistrale
  Classe di Laurea LM-31
  Durata: 2 anni
  CFU: 120

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso di studi magistrale in Ingegneria Gestionale per la Gestione del Rischio, si pone l’obbiettivo di formare una figura professionale di alto profilo e dalle elevate prospettive di carriera, che sia in grado di padroneggiare i principi e le peculiarità dell’Ingegneria Gestionale. L’indirizzo segnato da tale curriculum si focalizza sulla prevenzione del rischio aziendale, e sulla capacità di aumentare la competitività e la sostenibilità delle realtà aziendali in essere, entrando strategicamente nelle scelte decisionali assicurando lo sviluppo di nuove forme di business più resilienti.

Di fianco alla necessaria formazione in ambito economico e manageriale – che richiamerà, con maggiore compiutezza il percorso intrapreso dagli studenti nella Laurea Triennale - il curriculum prevede una solida preparazione in ambito matematico, finanziario e tecnologico, così da fornire agli studenti una più ampia autonomia nei processi decisionali e una maggiore verticalità nell’apprendimento.

SCARICA IL PIANO DI STUDI

Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy.

REQUISITI DI ACCESSO

Il corso di studi magistrale in Ingegneria Gestionale per la Gestione del Rischio è subordinata al possesso di un Diploma di istruzione di scuola secondaria o di un titolo equipollente conseguito all'estero, oltre all’aver conseguito un Diploma di Laurea Triennale che abbia previsto il conseguimento di almeno 40 CFU nei seguenti settori scientifici disciplinari (INF/01, ING-INF/05, MAT/02, MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/09, CHIM/03, CHIM/07, FIS/01, FIS/03) e di almeno 60 CFU nei settori scientifico disciplinari caratterizzanti (ING-IND/09, ING-IND/10, ING-IND/11, ING-IND/15, ING-IND/16, ING-IND/17, ING-IND/22, ING-IND/31, ING-IND/33, ING-IND/35, ING-INF/01, ING-INF/03, ING-INF/04,ING-INF/05, ING-INF/07, IUS/04, SECS-P/07, SECS-S/03).

È, inoltre, richiesto il possesso e la padronanza fluente di competenze linguistiche pari almeno a livello B2, sia per quanto concerne la dimensione orale che scritta, di una lingua straniera all’interno dell’Unione Europea oltre l’Italiano.

Qualora non venissero accertati i suddetti requisiti, sarà possibile iscriversi al Corso di Laurea previa iscrizione a eventuali “Corsi Singoli”, in modo da colmare i settori scientifici disciplinari richiesti.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il corso di studi magistrale in Ingegneria Gestionale per la Gestione del Rischio e le sue attività formative creano profili professionali in grado di coprire un ampio spettro delle professioni di un mercato dalla sempre più crescente domanda come quello della Ingegneria Gestionale nell’ambito della gestione dei rischi d’impresa, quali Risk Manager, Change Manager, Responsabile della Produzione, Responsabile della Qualità, Tecnico Commerciale, Product Manager, Program Manager, Consulente Aziendale e di Direzione e Energy Manager.

CONTATTACI PER UNA RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Se vuoi ricevere supporto nella scelta del tuo percorso formativo, contattaci senza indugio, ti forniremo tutte le informazioni necessarie per aiutarti a compiere una scelta consapevole e mirata.

Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy.

TUTTI I CORSI DI LAUREA

TUTTI I MASTER

ULTIME NEWS